Bollo e concessioni governative

Tassa di concessione governativa sui telefonini legittima

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 9560 depositata il 2 maggio scorso a sezioni unite, ha affermato che la tassa di concessione governativa sui telefonini è legittima. Conferma, quindi, la legittimità della norma di interpretazione autentica contenuta nel D.L. n. 4/2014, da poco convertito nella Legge n. 50/2014 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 74 del 29 marzo 2014), con cui è stato precisato che «per stazioni radioelettriche si intendono anche le apparecchiature terminali per il servizio radiomobile terrestre di comunicazione».