Versamenti delle Imposte

Tares, pronti i codici tributo per il versamento

Con la Risoluzione n. 37/E di ieri 27 maggio, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il pagamento della Tares e dei relativi sanzioni e interessi mediante il modello F24. Dal 1° gennaio 2013, infatti, per effetto di quanto disposto dall’art. 14 del D.L. n. 201/2011, è stata istituita la Tares (tributo comunale sui rifiuti e sui servizi) in tutti i Comuni, a copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei costi relativi ai servizi indivisibili dei Comuni. I Comuni che hanno realizzato sistemi di misurazione puntuale della quantità di rifiuti conferiti al servizio pubblico possono, con regolamento, prevedere l’applicazione di una tariffa avente natura corrispettiva, in luogo del tributo. Il codice tributo istituito per versare la Tares è 3944. Per la tariffa, invece, va utilizzato il 3950. La maggiorazione della Tares (relativa ai servizi indivisibili dei Comuni), infine, va indicata con il codice tributo 3955.
 

Nessun articolo correlato