Studi di settore, pronto il software sulle anomalie

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il software “Comunicazioni Anomalie 2013”, destinato ai soggetti che hanno ricevuto nel 2013 una comunicazione relativa ad anomalie riscontrate sulla base dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore dichiarati per le annualità 2009, 2010 e 2011. Il software consente di predisporre, per il successivo invio telematico, una comunicazione finalizzata a segnalare imprecisioni ed errori riscontrati nei dati riportati nella comunicazione di anomalia. In alternativa, il contribuente può indicare le motivazioni che hanno determinato l’anomalia riscontrata e quanto altro si ritiene rilevante rappresentare all’Amministrazione finanziaria. Per la comunicazione, che può essere inviata a partire dal prossimo 26 giugno, è necessario possedere il PIN personale (utile per accedere ai servizi dell’Agenzia Entrate) oppure aver ottenuto l’autorizzazione per accedere al servizio Entratel.