PRIMO PIANO

Spesometro: l’Agenzia apre anche le porte di Fisconline per l’invio entro gennaio

Sullo Spesometro continua la suspence. Le porte di Entratel e Fisconline si spalancano per ricevere una marea di dati inutili fino al 31 gennaio 2014. Ma l’apertura fino al 31 gennaio è equivoca e subdola. Non si parla chiaramente di proroghe e non si dice chiaramente che l’invio puo’ essere tranquillamente fatto senza sanzioni.
Dopo il comunicado stampa del 7 novembre ecco ieri sera un nuovo comunicato che dice e non dice. Ecco il breve testo:
"Ufficio Stampa Agenzia Entrate
COMUNICATO STAMPA
Comunicazioni per il nuovo Spesometro – Invii validi con i canali Entratel e Fisconline fino al 31 gennaio 2014
Ad integrazione del comunicato stampa diffuso ieri, si precisa che la comunicazione delle operazioni Iva relative all’anno 2012 (cd. nuovo Spesometro) può essere validamente effettuata tramite i servizi telematici Fisconline o Entratel dell’Agenzia delle Entrate fino al 31 gennaio 2014. Entro lo stesso termine si potranno inviare anche gli eventuali file che annullano o sostituiscono i precedenti invii. Roma, 8 novembre 2013"