Contributi Previdenziali

Sgravio contributivo 2013 edilizia, tutto dipende dal decreto

L’Inps, con messaggio n. 11999 diffuso ieri 25 luglio, ha affermato che, se entro il 31 luglio prossimo, non verrà emanato il decreto del Ministero dell’Economia e del Ministero del Lavoro che definirà la riduzione contributiva per l’edilizia nel 2013, in base a quanto stabilito dall’art. 29, D.L. n. 244/1995, a decorrere dal 30 agosto 2013 le aziende edili potranno applicare lo sgravio nella misura fissata per il 2012, pari a 11,50%. La normativa prevede, infatti, che, se entro il 31 luglio non interviene il decreto, si applichi – decorsi 30 giorni – la riduzione stabilita per l’anno precedente. Lo sgravio è applicabile per i periodi di paga da gennaio a dicembre 2013.
 

Nessun articolo correlato