Accertamento e controlli

Scambio di informazioni UE – Svizzera: accordo adeguato al modello OCSE

Il 27 maggio è stato firmato a Bruxelles un protocollo di modifica dell’accordo tra la Svizzera e Unione europea in merito allo scambio automatico di informazioni. In base al nuovo accordo, lo scambio di informazioni tra Svizzera e Ue coinvolgerà non solo le banche, ma anche le società di gestione e le imprese di assicurazione. Il nuovo protocollo adegua la clausola sullo scambio automatico di informazioni su richiesta all’attuale standard globale dell’Ocse (articolo 26 del modello di convenzione dell’Ocse) per favorire il contrasto all’evasione fiscale.