PRIMO PIANO

Pagamenti con bancomat: sempre accettabili dal 1° gennaio 2014

Dal 1° gennaio 2014, i soggetti che effettuano attività di vendita di prodotti e prestazioni di servizi, anche professionali, sono obbligati ad accettare anche pagamenti effettuati con carte di debito. E’ quanto prevede l’art. 15 del Decreto Sviluppo – bis 2012 (D.L. n. 179/2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 ottobre scorso). Uno o più decreti attuativi definiranno, poi, gli eventuali importi minimi, le modalità ed i termini di attuazione della disposizione e potranno, altresì, decidere l’eventuale estensione dell’obbligo anche ad altri strumenti di pagamento elettronici quali quelli con tecnologie mobili.