Modifiche al modello UNICO PF 2013

Con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 18 aprile 2013, sono state apportate alcune modifiche al modello UNICO Persone Fisiche 2013 ed alle relative istruzioni, approvati dal precedente provvedimento del 1° febbraio 2013. Le modifiche sono state rese necessarie per correggere alcuni errori materiali riscontrati. Una delle modifiche apportate riguarda il limite alla libera compensazione del credito IVA, che è ora di € 5.000 e non più di € 10.000. A tal fine, sono state corrette le istruzioni del 1° fascicolo del modello, pagina 10, nel paragrafo “7. La compensazione”.