Versamenti delle Imposte

Modifiche ai modelli F24 per agevolare la riscossione da parte dei Comuni

Con il provvedimento del 19 giugno, il direttore dell’Agenzia delle Entrate, accogliendo le richieste dei Comuni, ha apportato modifiche ai modelli F24, F24 accise e F24 semplificato, insieme alle relative avvertenze per la compilazione, e a quello di quietanza dei versamenti effettuati on line attraverso F24. Le modifiche vengono incontro all’esigenza degli enti locali di semplificare i propri adempimenti di riscossione, correlando i versamenti dei tributi alle posizioni debitorie dei contribuenti. Le modifiche saranno operative dal prossimo 1° luglio. I nuovi modelli si troveranno presso gli sportelli delle banche, di Poste italiane Spa, degli agenti della riscossione e, in formato elettronico, sul sito dell’Agenzia delle Entrate. In ogni caso, i vecchi moduli potranno ancora essere utilizzati fino al 30 aprile 2014, a condizione che per il versamento non sia indispensabile compilare i nuovi campi.
 

Nessun articolo correlato