Accertamento e controlli

Mediazione tributaria, rinnovata la cartella di pagamento

Con provvedimento direttoriale del 2 aprile 2014, l’Agenzia delle Entrate ha disposto le modifiche alle Avvertenze che accompagnano le cartelle di pagamento e aggiornato la sezione relativa alle modalità di presentazione del reclamo-mediazione e del ricorso. L’aggiornamento si è reso necessario a seguito delle novità in tema di mediazione tributaria introdotte dalla Legge di Stabilità per il 2014 (Legge n. 147/2013), che ha modificato l’articolo 17-bis del D. Lgs. n. 546/1992. In particolare, la presentazione del reclamo non è più condizione di ammissibilità del ricorso, ma di procedibilità. Inoltre, la riscossione ed il pagamento delle somme dovute in base all’atto impugnato sono sospesi automaticamente in pendenza del procedimento di mediazione. Infine, al termine dei novanta giorni dalla presentazione del reclamo per poter mediare, si applicano le stesse regole stabilite per i termini processuali, tra cui la sospensione feriale.