Legge di Stabilità 2014, le riforme in cantiere

Ieri il Presidente del Consiglio Enrico Letta ha illustrato alle maggiori rappresentanze sindacali (Cgil, Cisl e Uil) le misure che il Governo intende attuare con la Legge di Stabilità 2014, il cui disegno di legge dovrà essere emanato entro il 15 ottobre e che dovrebbe contenere interventi da 15 miliardi di euro. Gli interventi spaziano da sgravi contributivi per le imprese che investono in modo da rendere le nostre imprese più competitive al taglio dell’Irpef per i lavoratori con redditi più bassi e alla riduzione del cuneo fiscale.