PRIMO PIANO

L’avviso di pagamento non comporta obbligo IVA

In seguito ad una richiesta di consulenza giuridica da parte dell’ANIE associazione che riunisce impiantisti del settore elettrotecnico ed elettronico l’Agenzia delle Entrate ha confermato nei giorni scorsi che i documenti emessi per sollecitare il pagamento come avvisi, note, simili alle fatture proforma utilizzate normalmente dai professionisti non costituiscono titoli di obbligo al versamento dell’VA in quanto emessi prima del pagamento e privi dei requisiti elencati dall’art. 21 del DPR 633/1972.