PRIMO PIANO

Iva settore pubblico, consultazione pubblica prorogata fino al 5 aprile

Il 15 marzo 2013 era il termine entro cui cittadini, amministrazioni, operatori economici, associazioni di categoria ed esperti potevano inviare le osservazioni sul progetto della Commissione europeaVat in the public sector and exemptions in the public interest”, ovvero “IVA nel settore pubblico ed esenzioni di pubblico interesse”. Tuttavia, il Dipartimento delle Finanze ha reso noto sul proprio sito che il termine per inviare i contributi e le osservazioni è stato prorogato al 5 aprile 2013. Il progetto, pubblicato il 10 gennaio scorso sul sito TAXUD della Commissione europea, è finalizzato all’analisi dell’impatto dell’Iva nel settore pubblico e alle possibili soluzioni per ridurre le distorsioni e garantire pari condizioni per gli operatori economici. Per l’invio delle proposte sul progetto, basta collegarsi al sito del dipartimento delle Finanze e cliccare su “Consultazione pubblica”. Nella schermata va indicato il tipo di utente (cittadino, associazione di categoria, eccetera), la denominazione, l’indirizzo mail, e allegato il contributo redatto in pdf, non superiore a 1 Mb.