PRIMO PIANO

Iva per cassa, approvate le modalità per l’esercizio dell’opzione

Con Provvedimento del direttore firmato ieri 21 novembre, l’Agenzia delle Entrate ha approvato le modalità con cui le imprese ed i lavoratori autonomi con volume d’affari fino a due milioni di euro possono optare per l’Iva per cassa a partire dal 1° dicembre. In particolare, viene stabilito che a rilevare è il comportamento concludente del contribuente e la successiva indicazione nel quadro VO del modello Iva. Per effetto della scelta, le fatture dovranno riportare l’annotazione che si tratta di operazione con Iva per cassa, ai sensi dell’articolo 32-bis del decreto legge 22 giugno 2012, n. 83.