Determinazione imposta IRAP

Irap tagliata del 10,2%

Con il decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri del 18 aprile, non viene solo previsto un taglio dell’Irpef per i lavoratori dipendenti, ma parallelamente, nell’ottica della riduzione del cuneo fiscale, anche un taglio dell’Irap del 10,2% per aziende e professionisti. Per effetto di tale taglio, l’aliquota Irap si riduce dello 0,4% (dal 3,9% al 3,5% per le aziende private ed i professionisti). Quest’anno, tuttavia, i benefici saranno dimezzati per effetto dell’acconto 2014 fissato al 3,7%. L’approvazione del decreto legge conferma, poi, l’aumento della tassazione delle rendite finanziarie (ad esclusione dei titoli di Stato), che passa dal 20% al 26% dal 1° luglio 2014.