Versamenti delle Imposte

IMU: scatta il ravvedimento operoso breve

Scaduto ieri il termine per regolarizzare l’omesso versamento dell’IMU ricorrendo al ravvedimento “sprint” o “brevissimo”, decorre da oggi la possibilità di sanare mediante il ravvedimento “breve”, con l’applicazione della sanzione ridotta al 3%. Tale possibilità si avrà fino al 30° giorno successivo alla scadenza ordinaria del 18 giugno, quindi fino al 18 luglio 2012. Dopo, si potrà solo ricorrere al ravvedimento operoso lungo entro un anno dalla scadenza (17 giugno 2013), con una sanzione pari al 3,75%.