IUC (Imu - Tasi - Tari)

IMU, prima rata 2013 abolita definitivamente

E’ stato definitivamente approvato anche dal Senato il D.L. n. 102/2013, cioè il cosiddetto “decreto Imu", che quindi ora è legge. Con esso, viene confermata la cancellazione del versamento della prima rata dell'Imu per il 2013 in relazione agli immobili per i quali il decreto legge 54/2013 aveva inizialmente disposto la sospensione fino a metà settembre. Si tratta: dell’abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (abitazioni in villa) e A/9 (castelli e palazzi di eminente pregio artistico o storico); gli alloggi assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari (Iacp) dalle Aziende territoriali per l'edilizia residenziale (Ater) o da altro ente di edilizia residenziale pubblica avente le stesse finalità; gli immobili delle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibiti ad abitazione principale (e relative pertinenze) dei soci; i terreni agricoli; i fabbricati rurali.