PRIMO PIANO

IMU: istanze di interpello ai Comuni

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 73/E del 6 luglio 2012, ha precisato che le istanze di interpello sull’Imu devono essere presentate ai Comuni competenti. Sono questi, infatti, i reali interlocutori del contribuente riguardo alla nuova Imposta Municipale Unica, in quanto titolari della potestà di imposizione, nella quale è compreso l’esercizio dei poteri di accertamento del tributo. Le Entrate, sostanzialmente, riconfermano il concetto già espresso in passato in merito all’ICI con la risoluzione n. 1/2002 dell’allora Dipartimento delle Finanze.