Riforma del Lavoro

Gestione Separata: dalla Riforma del lavoro un congelamento delle aliquote fino al 2013

La Riforma del Lavoro congela per un anno l’aumento dell’aliquota contributiva per gli iscritti alla Gestione Separata, che quindi resterà al 27% anche nel 2013. L’operazione prevista in un emendamento ora in discussione,  costa 100 milioni di euro per il biennio 2013-2014, e sarà coperta per 84 milioni con il fondo per favorire l’occupazione giovanile e delle donne, mentre per i restanti 16 milioni dall’aumento più veloce dell’aliquota contributiva dei lavoratori iscritti sempre alla Gestione Separata ma già assicurati presso altre forme previdenziali.

Nessun articolo correlato