Fusione per incorporazione tra Entrate e Territorio dal 1° dicembre

Da sabato 1° dicembre 2012, l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia del Territorio sono divenute un’unica agenzia, a seguito del progetto di fusione delle due amministrazioni fiscali previsto dall’art. 23-quater del D.L. n. 95/2012 (il decreto sulla “spending review”). Il Comitato di gestione ha, infatti, approvato le misure organizzative necessarie a gestire l’incorporazione dell’Agenzia del Territorio. Da sabato, quindi, l’Agenzia del Territorio non esiste più come soggetto autonomo e tutti i suoi dipendenti transitano nell’Agenzia delle Entrate, mantenendo la loro attuale organizzazione e le corrispondenti funzioni. L’assetto organizzativo definitivo sarà perfezionato successivamente, secondo la tempistica definita dal ministro dell’Economia e delle Finanze nella relazione al Parlamento sugli accorpamenti delle agenzie fiscali.