Accertamento e controlli

Fisco internazionale: Italia e Panama senza segreto bancario

La Camera ha approvato ieri il Ddl di ratifica della Convenzione tra Italia e Panama contro le doppie imposizioni. Il provvedimento, che passa ora all’esame del Senato, attua l’accordo siglato il 30 dicembre 2010.

L’accordo rispetta lo schema base elaborato dall’Ocse e punta a favorire una più intensa cooperazione amministrativa tra i due Paesi e uno scambio di informazioni tra gli organi giudiziari e fiscali: nessuna delle due parti contraenti potrà rifiutarsi di fornire informazioni sulla base del fatto che esse siano detenute da una banca, da un’istituzione finanziaria o da un agente fiduciario. E' escluso, tuttavia, qualsiasi obbligo per le Parti contraenti di uno scambio automatico di dati.