PRIMO PIANO

Fatture elettroniche più semplici con il Decreto salva-infrazioni

Il D.L. salva – infrazioni, varato venerdì dal Consiglio dei Ministri, sarà pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale. Il decreto, tra le varie norme, prevede anche la parificazione della fattura elettronica con la fattura cartacea, attuando quanto previsto dal legislatore comunitario con la direttiva 2010/45/UE. Per il controllo della “genuinità” del documento si farà leva su sistemi di controllo di gestione che consentono di risalire alla connessione tra fattura ed operazione. Al contribuente è lasciata la scelta del formato in cui viene emessa la fattura elettronica (Xml, ma anche mail con Pdf allegato, fax ricevuto su pc, ecc.). Le fatture elettroniche possono essere conservate anche solo in formato elettronico.