Agevolazioni Covid-19

Esenzione accise carburante su navi extra UE noleggiate

L’Agenzia delle Dogane ha pubblicato il 14 luglio la Circolare n. 10/D/2014, in cui chiarisce la sua posizione sull’esenzione dal pagamento dell’accisa sulle forniture di carburante alle imbarcazioni extra Ue esercenti attività commerciale nel territorio dello Stato. La questione verte sul tentativo di definire se l’esenzione di cui alla Tabella A, p. 3, del Dlgs 504/95 (Testo Unico Accise – Tua), come declinata dal Dm 577/95 concernente l’impiego di carburanti in esenzione da accisa, denaturati, e di oli lubrificanti non soggetti a tassazione per la navigazione in acque marine comunitarie, sia o meno estensibile alle unità commerciali noleggiate per diporto, battenti bandiera di Paesi non appartenenti all’Ue. L’Agenzia delle Dogane, in senso assoluto, ha ammesso al beneficio dell’esenzione anche le unità extra Ue. Tuttavia, ha specificato che per queste unità si richiede, per l’impiego di carburanti non soggetti a tassazione, l’importazione definitiva delle barche.