Enti no-profit

Enti del 5 per mille: dichiarazione sostitutiva entro il 30 giugno

Scade il 30 giugno il termine, per enti del volontariato, enti senza scopo di lucro e associazioni sportive dilettantistiche che hanno presentato la domanda ai fini dell’ammissione al riparto del beneficio del 5‰ per l’esercizio finanziario 2015, per presentare la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, a pena di decadenza dal beneficio stesso. La dichiarazione sostitutiva deve essere inviata dagli enti del volontariato alla Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate territorialmente competente, dagli enti senza scopo di lucro della ricerca scientifica e dell’università al MIUR e dalle associazioni sportive dilettantistiche al CONI.