Attualità

Def inviato a Bruxelles

Il ministero dell’Economia ha trasmesso alla Commissione europea il Documento di economia e finanza (Def) 2015, che traccia, in una prospettiva di medio-lungo termine, gli impegni sul piano del consolidamento delle finanze pubbliche. Il documento, che era stato approvato da entrambe le Camere il 23 aprile scorso, è stato inviato nella sua interezza: programma di stabilità; analisi e tendenze della finanza pubblica; piano nazionale di riforma; allegati. Il termine per la trasmissione a Bruxelles dei documenti programmatici da parte degli Stati membri è, infatti, stabilito dai regolamenti Ue al 30 aprile di ogni anno.