PRIMO PIANO

Decreto legge sugli enti locali in Cdm

E’ atteso per oggi in Consiglio dei Ministri un decreto legge sugli enti locali che dovrebbe stabilire la proroga dei bilanci preventivi al 30 novembre e la riapertura dei termini per la pubblicazione delle delibere Tasi in ritardo. La riapertura dei termini per approvare (e correggere) i preventivi 2013, potrebbe, però, aprire la strada a qualche ulteriore rialzo dell’Imu e lo stesso effetto si potrebbe produrre anche per la Tasi, accogliendo le delibere che sono arrivate troppo tardi per essere pubblicate entro il 18 settembre. L’ipotesi è quella di concedere ai Comuni interessati il versamento del tributo in soluzione unica a dicembre, ma sulla base delle aliquote (mediamente più alte) decise dall’ente e non dello standard dell’1 per mille, come prevedono le regole attuali.