PRIMO PIANO

Costi chilometrici di auto e moto: pubblicate le tabelle ACI 2021

Con Comunicato pubblicato in GU Serie Generale n.317 del 22-12-2020 – Suppl. Ordinario n. 42 l’Agenzia delle Entrate rende disponibili le Tabelle nazionali dei costi chilometrici di esercizio di autovetture e motoveicoli elaborate dall'ACI per l’anno 2021

Le tabelle valide per il 2021 sono divise come segue:

  • autovetture in produzione
  • autovetture fuori produzione
  • motoveicoli

Ricordiamo che l'art. 1 comma 632 della legge di Bilancio 2020, modifica l’art. 51, comma 4, lett a) del Tuir, prevedendo che, l’attuale modalità di calcolo (ferma restando la percorrenza convenzionale di 15.000 chilometri calcolata sulla base del costo chilometrico ACI, al netto delle somme eventualmente trattenute al dipendente), cambierà con riferimento alla percentuale da applicare, nel modo seguente:

  • 25% per i veicoli con valori di emissione di CO2 fino a 60g/km;
  • 30% per i veicoli con valori di emissione di CO2 superiori a 60g/km ma non a 160g/km;
  • 40% per i veicoli con valori di emissione di CO2 superiori a 160g/km ma non a 190g/km;
  • 50% per i veicoli con valori di emissione di CO2 superiore a 190g/km.

Scopo della nuova normativa è quello di incentivare l’acquisto di autovetture ecologiche con minori emissioni di Co2.

Il calcolo del fringe benefeti resterà sostanzialmente lo stesso e sarà basato sulle Tabelle ACI ma dal 1 luglio 2020 ossia per i contratti stipulati da tale data e relativi alle auto aziendali concesse in uso promiscuo ai dipendenti, ci saranno percentuali più basse per le auto con minori emissioni inquinanti e percentuali man mano più salate per le auto con maggiori emissioni di Co2.

Per ulteriore approfondimento si legga: Auto aziendali ad uso promiscuo dipendenti: novità dal 1 luglio

Allegati: