Determinazione Imposta IRES

Cooperative: riserve indivisibili rilevanti ai fini ACE

La normativa ACE (Aiuto alla Crescita Economica) prevista dall’art. 1 del Decreto Salva Italia (D.L. n. 201/2011) considera rilevanti, ai fini della deduzione Ires introdotta come ACE, “gli utili accantonati a riserva a esclusione di quelli destinati a riserve non disponibili”. Poiché la deduzione ACE incentiva gli utili reinvestiti nell’impresa, è legittimo dedurre che ci riferisca alle riserve non disponibili. Gli utili che le cooperative accantonano alle riserve indivisibili rientrano in tale deduzione: l’indivisibilità delle riserve cooperative in capo ai soci non pregiudica, infatti, la loro disponibilità per la società.

Nessun articolo correlato

Lascia un commento