Contributi Previdenziali

Consulenti del Lavoro, contributi previdenziali mediante modello F24

Dal 3 giugno i Consulenti del Lavoro potranno utilizzare il modello F24 per versare i contributi previdenziali e assistenziali tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, oppure utilizzando quelli bancari e postali, senza spese aggiuntive. E’ quanto prevede l’accordo firmato da Agenzia delle Entrate ed Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Consulenti del Lavoro (Enpacl). La convenzione ha durata triennale. I contributi associativi continueranno, intanto, a poter essere versati con modello F24 grazie al rinnovo della convenzione con il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.
 

Nessun articolo correlato