PRIMO PIANO

Codice fiscale, nuovo modello per richiederlo

Con provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 24 giugno 2013, è stata approvata la nuova versione del modello AA4/8 con le relative istruzioni per la compilazione. Il modello dovrà essere utilizzato dalle persone fisiche per richiedere l’attribuzione del codice fiscale nel caso in cui non sia già avvenuta tramite i canali istituzionali (Comuni per i neonati, Sportelli unici per l’immigrazione e Questure per gli stranieri), nonché per comunicare la variazione di dati, per richiedere il tesserino di codice fiscale o un duplicato della tessera sanitaria. Oltre alla nuova veste grafica, la novità principale consiste nel dover specificare se la richiesta viene presentata per se stessi (richiesta diretta) o per un soggetto terzo (es: genitore per il figlio minore, oppure l’erede per il deceduto). Altre novità riguardano lo spazio specifico per l’eventuale delega. Il modello va presentato a un qualunque ufficio dell’Agenzia delle Entrate, insieme a un documento d’identità. I residenti all’estero possono rivolgersi anche a un Consolato italiano.