Oneri deducibili e Detraibili

Bonus mobili, detrazione risparmio energetico e ristrutturazione: i chiarimenti

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 29/E pubblicata ieri 18 settembre 2013, ha fornito chiarimenti sulla norma del D.L. n. 63/2013 che ha sancito la proroga, fino al 31.12.2013, delle detrazioni d’imposta previste per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e per quelli di ristrutturazione edilizia, le cui aliquote sono state innalzate rispettivamente dal 55 al 65% e dal 36 al 50% a partire dalle spese sostenute dal 6 giugno 2013. La Circolare ha fornito precisazioni anche sul bonus arredi del 50% per le spese di acquisto di mobili ed elettrodomestici sostenute dal 6 giugno al 31 dicembre 2013 purché collegate alla detrazione per ristrutturazioni edilizie con spese sostenute dal 26 giugno 2012. In particolare, nell’ottica di semplificare la fruizione del bonus arredi, la circolare ha chiarito che il pagamento può essere effettuato non solo con bonifico bancario o postale, ma anche mediante carta di credito o di debito. L’importo agevolabile è pari a 10.000 euro per unità immobiliare.