PRIMO PIANO

Bilanci: il termine straordinario del 28 giugno

E’ ormai superata la data del 29 aprile per la convocazione dell’assemblea per l’approvazione del bilancio nel termine ordinario di 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio. Per le società di capitali che ne hanno i requisiti, c’è tempo, invece, fino al 28 giugno per la convocazione dell’assemblea (per le Spa) e per la presentazione del progetto di bilancio ai soci (Srl), in modo da rispettare il termine straordinario di 180 giorni dalla chiusura del periodo d’imposta. Per chi beneficia di tale ulteriore termine, c’è la possibilità di tener conto, nella stesura dei bilanci definitivi, delle bozze per commenti che l’Oic ha diffuso in merito alla revisione di alcuni principi contabili: il n. 16 (immobilizzazioni immateriali), n. 18 (ratei e risconti), n. 19 (debiti, fondi per rischi ed oneri e Tfr) e n. 29 (cambiamento di principi e di stime, correzioni di errori e fatti intervenuti dopo l’approvazione del bilancio).

Lascia un commento