Antiriciclaggio

Antiriciclaggio: nuovi indicatori di anomalia per la segnalazione di operazioni sospette

Il 6 febbraio 2013 è stato pubblicato da Banca d’Italia il Provvedimento recante gli indicatori di anomalia per le società di revisione e revisori legali con incarichi di revisione su enti di interesse pubblico. In particolare, gli indicatori di anomalia sono volti a ridurre i margini di incertezza connessi con valutazioni soggettive o con comportamenti discrezionali e intendono contribuire al contenimento degli oneri e al corretto e omogeneo adempimento degli obblighi di segnalazione di operazioni sospette. Il Provvedimento è volto ad agevolare la valutazione da parte dei destinatari sugli eventuali profili di sospetto di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo.

Nessun articolo correlato