Contributi Previdenziali

Agricoltura: contributi volontari 2013 al 27,90%

L’Inps, con circolare 20 giugno 2013, n. 101 ha illustrato le modalità di calcolo, per l’anno 2013, dei contributi volontari relativi alle varie categorie di lavoratori agricoli, diversificate in relazione alla tipologia e alla gestione di appartenenza dei prosecutori volontari.
Nei confronti sia dei soggetti autorizzati alla prosecuzione volontaria dell’assicurazione entro il 30 dicembre 1995, sia dei lavoratori agricoli dipendenti autorizzati dal 31/12/1995, per i quali nell’anno 2006 è stata raggiunta l’aliquota dovuta dalla generalità delle aziende agricole, l’aliquota applicata per il F.P.L.D. è pari al 27,90%. Conseguentemente, a partire dal 1 gennaio 2013, per i lavoratori agricoli autorizzati entro il 30 dicembre 1995 e per quelli autorizzati dal 31 dicembre 1995 l’aliquota è pari al 27,90%.
 
 
 

Nessun articolo correlato