PRIMO PIANO

Addizionali Irpef progressive

Il Ministero dell’Economia, in occasione di una risposta ad un quesito posto da un Comune, ha chiarito le modalità di applicazione delle aliquote Irpef alla luce delle modifiche apportate con la Manovra di Ferragosto 2011. In particolare, secondo il Ministero, se il Comune delibera aliquote di addizionale Irpef per fasce di reddito queste dovranno essere applicate in modo progressivo. Si tratta di un criterio di imposizione in base al quale l’aliquota d’imposta cresce all’aumentare dell’imponibile. La progressività viene attuata con la modalità detta “per classi”, quando a ogni classe imponibile corrisponde un’aliquota che cresce passando da una classe più bassa a una più alta.

Lascia un commento