PRIMO PIANO

18 marzo: saldo debito IVA 2012 o compensazione crediti IVA 2012 superiori a 5.000 euro

Lunedì 18 marzo scade il termine per il versamento del saldo IVA relativo alla dichiarazione annuale del periodo d’imposta 2012. Il versamento può essere anche rateizzato fino a 9 rate, con maggiorazione degli interessi nella misura dello 0,33% per singola rata. I contribuenti IVA che presentano la dichiarazione IVA in forma unificata insieme a UNICO possono differire tale versamento al 17 giugno 2013, con maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese successivo al 18 marzo. Chi, invece, chiude il modello IVA 2013 a credito ed ha presentato la dichiarazione IVA entro il 28 febbraio scorso, da lunedì 18 marzo potrà già compensare in F24 il credito annuale spettante per importi superiori a 5.000 euro con altre imposte e contributi di natura diversa