COVIP: delibera Vigilanza Fondi Pensione in Gazzetta

E' stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale  n. 20 del 27 gennaio 2021 la delibera della Commissione di vigilanza sulle forme pensionistiche complementari del 13 gennaio 2021. Il documento segue di pochi giorni la pubblicazione delle delibere datate 22 dicembre 2020 in tema di Trasparenza e di Regolamento per l'adesione ai Fondi pensione.

La delibera fornisce le specifiche istruzioni di vigilanza al fine di garantire l'assolvimento degli obblighi da parte delle societa' che gestiscono fondi pensione aperti, sulla base della deliberazione del 29 luglio 2020, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 197 del 7 agosto 2020, con cui la COVIP ha emanato le «Direttive alle forme pensionistiche complementari in merito alle modifiche e integrazioni recate al decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, dal decreto legislativo 13 dicembre 2018, n. 147, in attuazione della direttiva (UE) 2016/2341»; tiene conto inoltre  delle indicazioni  scaturite dalla consultazione  pubblica  posta in essere nel  2020.

Si ricorda che il recepimento della direttiva e' stato realizzato attraverso un'ampia revisione della disciplina delle forme pensionistiche complementari, contenuta nel decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 (. Le modifiche al decreto sono entrate in vigore il 1° febbraio 2019. Nell'ambito delle novita' introdotte nel decreto n. 252/2005, il nuovo art. 5-decies dispone che le societa' che gestiscono fondi pensione costituiti nella forma di patrimoni separati ai sensi dell'art. 3, comma 1, lettera h) (fondi pensione aperti), assicurano, in modo proporzionato alla dimensione, alla natura, alla portata e alla complessita' delle attivita' del fondo pensione, l'assolvimento degli obblighi previsti dagli articoli 4-bis, 5-bis, 5-ter, 5-quater, 5-sexies, 5-septies, 5-octies e 5-nonies, in coerenza con gli assetti organizzativi del rispettivo settore di riferimento. 

In particolare, le istruzioni definiscono le modalita' di coordinamento della normativa del decreto n. 252/2005, in tema di governance, con gli ordinamenti di settore delle societa' che gestiscono fondi pensione aperti, nell'ottica di salvaguardarne l'applicazione, in caso di eventuale sovrapposizione di discipline. 

Salvo che non sia diversamente previsto dalle presenti istruzioni, restano valide tutte le disposizioni adottate dalla COVIP, nonche' gli orientamenti e circolari della stessa, riguardanti anche i fondi pensione aperti e le relative societa', che risultino in essere alla data di entrata in vigore del decreto n. 147/2018. Tenuto conto della ratio delle norme e del principio di proporzionalita', sono escluse dall'ambito di applicazione delle presenti istruzioni le societa' interessate da processi di cessione di tutti i fondi pensione aperti da loro gestiti ad altra societa', deliberati entro il 30 aprile 2021.

Allegati: